lunedì 12 marzo 2012

Non di solo pane... glutinoso!

English version, below
Una delle ricette che troverete sul libro


Chiariamo subito una cosa, anzi tre:
1. io non ci becco un centesimo, dicasi 1;
2. NON è un libro per celiaci, o almeno non solo, ma è un libro per TUTTI!
3. non è un libro per addetti al lavoro e nemmeno solo per chi sa cucinare bene (ci è riuscito mio marito, ci potrebbe riuscire anche il vostro!), e non presenta ricettine tristi e desolate come vi immaginate che siano le ricette senza glutine, ma ricette gustose e saporite adatte proprio a TUTTI.
Vero è che le ricette si trovano già in rete, sono le ricette del mio blog. Quindi non è nemmeno un libro per chi frequenta il mio blog… Ma allora per chi è questo libro? Chi accidenti dovrebbe comprarlo?
Dovrebbero comprarlo, in primis, tutti i celiaci, pure quelli che bazzicano il mio blog, per regalarlo a quel tal parente o quell’altro amico che almeno una volta si è sentito dire “portati qualcosa da casa perché non so che prepararti”!
Dovrebbero comprarlo anche tutti i non celiaci, compresi quelli che bazzicano il mio blog, per regalarlo a tutti gli amici celiaci tristi e sconsolati che pensano di essere condannati a mangiare porcherie dure e insapori.
Dovrebbero comprarlo tutti quelli che bazzicano il mio blog, per regalarlo a chi non bazzica il mio blog e ha un amico celiaco e non sa cosa fargli mangiare quando lo invita a cena e anche a tutti gli amici che non hanno un amico celiaco, ma che vogliono scoprire quanto gusto c’è in queste ricette senza glutine facili da realizzare e da assoluta maiala effige…
Dovrebbero comprarlo tutti coloro che hanno una sensibilità al problema, per il solo fatto che sono sensibili e vogliono dimostrare che si può mangiare tutti insieme senza problemi e tutti coloro che capiscono quanto è dura per i celiaci rimanere esclusi dai altrui banchetti…
Aiutatemi a diffondere questo libro, vi assicuro io non ci becco niente, ma mio figlio, quando sarà adolescente avrà forse più possibilità di mangiare anche fuori…
Grazie amici!

Clicca qui per vedere l'anteprima e per acquistarlo.
Poi torna e lasciami il tuo link, lo aggiungerò alla lista.
A presto
Stefania Oliveri

To start with let's clarify one thing... or 3:
1 - I am not going to make a dime out of it, not a single one.
2 - It is not only a book for people who suffer from celiac disease, but for ALL people
3 - It is not a book just for the experts or for people who are professional cooks (if my husband can do it, yours can too!) and it does not introduce sad and boring recipes as you would imagine gluten-free recipes to be but rather tasty and juicy recipes fit for all.

It is indeed true that you can already find these recipes on line, they are the recipes from my blog. So this is not a book for the people who already visit my blog.
Ok, so who is the target of this book then? Who on earth should buy it? First of all the book should be bought by all of the people who suffer from celiac disease, including the ones that visit my blog, in order to give it as a gift to that relative or that friend from which you have heard "please bring your own food since I have no idea about what to cook for you!"
Also the people who do not suffer the celiac disease (including the visitors of my blog) that have a sad and disappointed friend who is affected by the disease and feel that are condemned to eat tasteless and hard junk food.
For the friends of my readers who don't visit my blog but have friends who suffer the disease and they don't know what to prepare for them when inviting them for a meal. Or for my readers' friends who don't know anyone with the disease but are curious to find out how good and easy gluten-free recipes are.
All people who have some sensibility and interest toward the issue should buy the book, just because they are sensitive and want to show that we can eat all together without issues. And all those who understand how hard it is for those who suffer the disease to be excluded from the other people's banquets.
Help me promote the book. I repeat I am not earning anything on it, but maybe when my son grows up he will have more choices when eating out.

Thanks friends!
Here to see and buy it

13 commenti:

  1. che dire!!!!Complimenti e un grosso bacino....la stefy

    RispondiElimina
  2. brava stefania, e io te lo auguro di riuscire nel tuo intento di forte sensibilizzazione verso il problema della celiachia... a proposito, avrei delle ideuzze (che probabilmente tu già avrai pensato, però ti scrivo e ti faccio sapere). Baci

    RispondiElimina
  3. Ho guardato l'anteprima, splendido libro! Veramente meritevole!

    Ma come mai non te ne viene in tasca nulla? Sarebbe anche più che giusto, visto il lavoro e l'impegno!

    Letizia

    RispondiElimina
  4. Bello il libro, come tutte le tue ricette ^_^! Condivido sul blog ;)!

    RispondiElimina
  5. Brava che bello mi sono appena unita ai tuoi lettori ti seguo con piacere !!1 se vuoi passa anche da me ciao Vita

    RispondiElimina
  6. COMPRATE IL LIBRO DI STEFANIA PERCHÉ ANCHE IO VOGLIO MAGIARE BENE SUBITO E ADESSOOOOOO!!!GIA´!!!!

    RispondiElimina
  7. Il "trucco" era tutto lì, che tu non ci guadagnassi un centesimo e che noi diventassimo ricchi col tuo libro! :-D
    Ovviamente scherzo, il libro è solo il sunto del tuo gran lavoro! Bravissima!
    Fabio

    RispondiElimina
  8. ma che delizia!!! quanto vorrei poterne mangiare un pò! gnam! complimenti! bacioni

    RispondiElimina
  9. Complimenti è bellissimo adesso mi faccio un barattolo..e poi mi faccio un regalo..e nelfrattempo di seguo molto volentieri delle ricette buone e particolari per mangiare BENE!!

    RispondiElimina
  10. Complimenti Stefi, te li meriti tutti!!!!!!!!

    RispondiElimina
  11. eh eh eh l'incipit mi è piaciuto davvero tanto :D

    RispondiElimina
  12. Ottimo lavoro !! ( mia moglie è celiaca e capisco quanto sia difficile coniugare esigenze alimentari e gastronomia...)
    Ad maiora e...grazie per il passaggio tra i lettori di Officucina.
    Ciao
    Enrico aka Psycook

    RispondiElimina
  13. Ho visto l'anteprima, davvero un bel lavoro, complimenti! sono capitata decine di volte nel tuo blog, ma mi sono accorta di non essere tra i tuoi sostenitori.. inutile dire che ho già rimediato! a presto

    RispondiElimina

Dimmi la tua...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails