lunedì 8 aprile 2013

Patatas a schiscionera ... col cuore e con la pancia!


Ogni mese un nuovo blog da spulciare.
Ogni mese una nuova ricetta da provare.
Ogni mese una nuova amica da mettere in evidenza.
Questo è il gioco di EliFla. Semplice e generoso, così come lei è!
Questo mese è toccato a Sarah di "Pancakes a colazione" e quando ho visto le sue patate sapevo bene che avrei fatto felice i miei figli.
Così è stata scelta la sua ricetta, col cuore. Perché i figli so' piezze 'e cuore e i miei pargoli sono anche la mia pancia! ;)
P.s. le dosi sono di Sarah, ma io ho raddoppiato... e sono finite lo stesso grazie alle mie tre bocche fameliche!



Patatas a schiscionera di Sarah Pancakes a colazione

Ingredienti per 4 persone:        
  • 1 kg di patate vecchie
  • 4 spicchi di aglio (io uno scalogno)
  • 1 cucchiaio di origano secco
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva
  • sale e pepe
Sbucciate le patate, lavatele, asciugatele e tagliatele a piccoli cubetti. Lavate e asciugate il prezzemolo e tritatelo. Sbucciate lo scalogno e tritate anche esso. Scaldate l'olio in una padella antiaderente e fatevi dorare il trito di scalogno e prezzemolo. Aggiungete le patate, un mestolino di acqua, salate e profumate con un'abbondante macinata di pepe. Fate cuocere a fiamma medio-alta, mescolando di tanto in tanto, per 20 minuti o finché la patate saranno ben cotte e dorate. Spolverizzate con l'origano, servite.

Con questa ricetta partecipo al contest di EliFla di Cuocicucidici. Avete tempo fino al 25 aprile!


Vi ricordo che il 15 aprile invece è il giorno delle Rifatte senza Glutine. Questo mese tocca rifare il mio sfincione... Perché non ci provate e partecipate? Vedrete che vi piacerà anche senza glutine!

A presto
Stefania Oliveri

12 commenti:

  1. bellissima idea. la rubo, visto che anch'io ho boche fameliche da sfamare ;-)

    un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Di una semplicità disarmante come solo le cose più buone sanno essere, e poi quella crosticina fa una gola :-)

    RispondiElimina
  3. Sei un tesoro raddoppiato...anzi no infinitesimato , grazie e quando vengo a Palermo...mi fai questa ricetta ...buonanotte, Flavia

    RispondiElimina
  4. davvero ottime...quella crosticina è davvero invitante!!! :)

    RispondiElimina
  5. io amo le patate!!!! devo farle subitoooo

    RispondiElimina
  6. Mi ci tufferei a bomba dentro quelle patate!!!
    Un bacione :)

    RispondiElimina
  7. Meno male che non era una sola patata :-D
    Golose da finirsele subito, anche con le dosi triplicate!
    Concordo pienamente su Flavia.
    Un abbraccio.

    Fabio

    RispondiElimina
  8. hanno un aspetto molto invitante, io le patate cucinate così le adoro!! brava Sté :-)

    RispondiElimina
  9. belle questa pesca, hai fatto una belle selezione

    RispondiElimina
  10. Ciao Stefania,sono corsa qui dopo aver letto il nome della ricetta,le patate a schiscionera sono il piatto da battaglia di mia madre!Buone,ed un ottimo contorno per tutto.Mi hai fatto venire un po' di nostalgia...

    RispondiElimina
  11. Grazie a tutti per essere passati :)

    RispondiElimina
  12. Stefania, che onore essere copiata da te! E che fame mi hai fatto venire! Io adoro lo scalogno e non ho mai pensato di sostituirlo all'aglio, che torda! Sono sicura che così, ai miei uomini, piaceranno ancora di più! Grazie ancora, Sarah

    RispondiElimina

Dimmi la tua...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails