venerdì 14 marzo 2014

Tre ingredienti: polenta, funghi e formaggio per il 100% Gluten Free (Fri)Day

Per il mio compleanno, il pargolo n. 3 mi ha fatto un regalo bellissimo: un libro di cucina.
Il titolo è "Tre ingredienti perfetti per piatti Gourmand" di Hugh Fernley-Whittingstall.
La scelta è stata un po' (ma giusto un pelino) pilotata, ma in realtà io parlavo con il mio dolce doppio… Invece chi ha recepito è stato il mio dolce pargoletto, che ha costretto il papà ad andare in libreria per comprarmi, con i suoi soldi, questo libro.
Insomma, quando si dice "parlare alla suocera per farlo sentire alla nuora"…
Così, oggi ho voluto ringraziarlo facendo un piatto che proviene proprio da questo libro.
Solo che, con gli ingredienti che avevo a casa, non ero proprio sicura che gli piacesse.
Ho sfidato la sorte, però, per lui ho inserito un quarto ingrediente, che ero sicura mi mettesse a riparo da urli e strepiti. E così è stato… Insomma, ha pure detto che gli piaceva… E quando gli ho detto che era una ricetta del libro che mi aveva regalato, i suoi occhi sono diventati a forma di cuoricino…

In realtà, so che il segreto della ricetta sta nella preparazione della polenta.
Di solito, nessuno dei miei uomini la mangia volentieri.
Stavolta, invece, l'hanno mangiata senza fare storie e hanno anche azzardato un timido "buona".
La polenta infatti, oltre ad essere cotta nel latte, è stata aromatizzata con un bouquet garni (cioè un mazzetto di erbe aromatiche) che hanno fatto davvero la differenza.
Insomma, per una siciliana, e per una polenta precotta (ma che viene direttamente dall'Alto Adige), devo dire che la prova è stata brillantemente superata.

Ultima cosa. Vi risulta che i figli maschi fanno regali alle loro mamme?
Dalla mia esperienza potrei proprio dire di no, però, a me, quest'anno due su tre me l'hanno fatto, stupendomi non poco. Io avrei anche apprezzato che si fossero ricordati del mio compleanno e fatto gli auguri, ma addirittura il regalo, era fuori da ogni mia immaginazione.
Il pargolo n.2, invece, ha incarnato il modello "perfetto" del figlio maschio.
Non solo non mi ha fatto nessun regalo (e va be') e non si è ricordato che era il mio compleanno, per cui neanche gli auguri (e va bene di nuovo), ma essere arrivato mezz'ora dopo all'ora di pranzo, dopo avergli esplicitamente detto che ci sarebbero state anche le nonne per festeggiarmi, devo dire che è davvero imperdonabile!
Una scusa, però ce l'ha… la sua mente è completamente obnubilata da una fidanzatina… spero che almeno il suo compleanno lo ricordi!



Polenta, funghi e formaggio (e pancetta affumicata)

Ingredienti per 5 persone

per la polenta
550 ml di latte p.s.
550 ml di acqua
qualche grano di pepe (io rosa)
1/2 cipolla
1 foglia di alloro
del timo
200 g di polenta (io taragna) istantanea
40 g parmigiano
125 g pancetta affumicata (facoltativa)
20 g di burro
2 cucchiai di olio evo
sale

per i funghi
500 g di funghi champignon puliti e tagliati
2 cucchiai di olio evo
1 scalogno
1/4 di bicchiere di vino bianco
sale

per servire:
parmigiano a scaglie

Per prima cosa preparate i funghi.
Pulite e tagliate a fettine i funghi (io, per pulirli, li spello).
Tritate lo scalogno e fatelo stufare in una padella con l'olio caldo a fuoco basso.
Aggiungete i funghi, mescolate e sfumate con il vino. Fate cuocere per 10 minuti, cioè fin quando la loro acqua si asciugherà e i funghi non saran o un po' colorati. Insaporite con il sale.

Nel frattempo portate a bollore l'acqua insieme al latte e al bouquet garni. Non appena bolle, spegnete e lasciate in infusione una ventina di minuti.
Togliete il mazzetto aromatico, salate e  riportate a bollore. Versate, a pioggia, la polenta taragna e fate cuocere per 5 minuti, mescolando.
Condite con il burro e il parmigiano grattugiato e mescolate.
Quindi aggiungete i funghi trifolati, e, se volete, anche la pancetta fatta stufare in una padella senza aggiunta di altri grassi.
Servite con scaglie di parmigiano.

E con questa ricetta, partecipo al 100% Gluten Free (Fri)Day #GFFD!



Infine vi lascio un altro indizio. Scrivete qui a cosa mi riferisco e, prometto che, lunedì, vi darò la soluzione!



Polenta, mushrooms and cheese ( and bacon )
Ingredients for 5 people

for polenta
550 ml of milk 
550 ml of water
some pink peppercorns 
1/2 onion
1 bay leaf
thyme
200 g instantaneous polenta 
40 g parmesan cheese
125 g bacon (optional)
20 g of butter
2 tablespoons extra virgin olive oil
salt

for mushrooms
500 g champignon mushrooms , cleaned and cut
2 tablespoons extra virgin olive oil
1 shallot
1/4 cup white wine
salt

to serve :
shaved Parmesan

First of all you have to prepare the mushrooms.
Clean and slice the mushrooms .
Chop the shallots and let it simmer in a pan with hot oil over low heat.
Add the mushrooms , stir and add the wine . Cook for 10 minutes, or as long as their water will dry and the mushrooms will be colored . Season with salt.

In the meantime, boil the water with the milk and the bouquet garni. As soon as it bubbles , turn off and let steep twenty minutes .
Remove the bouquet garni , salt and bring to boil again. Pour, slowly , the polenta and cook for 5 minutes, stirring .
Season with butter and Parmesan cheese and stir.
Then add the mushrooms , and if you want, even the bacon preheated in a pan ​​without addition of other fats.
Serve with grated Parmesan cheese.

 A presto
Stefania Oliveri

10 commenti:

  1. mi piace!!!!! sarà che io lo dico in continuazione quanto mi garbano le polente, i semolini (anche di riso o farro...) ma è la verità.
    formaggio e funghi... questa ricetta sembra fatta per me!!
    bacio grande!!
    p.s.: mi sono accorta di non evr messo il banner.. stasera rimedio subito. I promise. : )))

    RispondiElimina
  2. BBBONA Stefà!
    Gnaamm queste ricette :)

    RispondiElimina
  3. pochi ingredienti,piatto eccelso!!
    un bacione :)

    RispondiElimina
  4. io invece da vera nordica, contrariamente ai tuoi pargoli, alla polenta non so resistere.
    e lo stesso vale per la prole.
    quindi sorvolerei volentieri il tirreno per venirla ad assaggiare.

    e comunque...
    la prossima volta che ci si vede mi fai un corso di fotografia!

    RispondiElimina
  5. Beeeeella questa ricettina, e che bontà la polenta taragna! :D
    Slurp!

    RispondiElimina
  6. A me piace moltissimo la polenta, e giusto domani mi "tocca" una polentata alla romana dai nonni del colui.. certo, il fatto che ci siano 20 gradi non facilita, però quella polenta è di una bontà disarmante!
    E la tua.. pure!

    RispondiElimina
  7. Insomma Stefy, io passo di qui, dopo un sabato chiusa in studio e prendo una boccata di freschezza, di energia, di simpatia e trovo prima una ricetta guduriosa (io mi sono trasferita nella terra dei polentoni e mi sono adeguata molto bene :) e poi una foto bellissima!! Per il resto ho due femmine... piccole.. loro si ricordano ancora il mio compleanno speriamo che duri!!! Un abbraccio .

    RispondiElimina
  8. io sono cresciuta a suo di polenta, per mia mamma è cosa usuale per fortuna perchè mi piace molto. Ma qui da noi se proponi polenta ti guardano come se avessi bestemmiato ;-) quindi direi che l'esame è superato alla grande. Io ti dirò che dalle mie esperienze personali, dirette e indirette, i figli maschi danno grandi soddisfazioni :-D

    RispondiElimina
  9. Sarà che adoro la Polenta ma la ricetta è davvero buonissimaaaaaaaaa !!!!
    Mi sono iscritta tra le tue lettrici ! 
    Ti mando anche i link ai miei Blog se ti fa piacere vederli !
    http://foodwineculture.blogspot.it/
    e questo di Ricette dei Bimbi
    http://aboutcookingandmore.blogspot.it/
    Ciao e complimenti ancora !!!

    RispondiElimina
  10. Che buona! Stasera farò polenta ma con i formaggi una ricettina facile facile, ma che piace a tutti!

    RispondiElimina

Dimmi la tua...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails